Estate Siciliana

0
93

“Odio l’estate”, cantava Bruno Martino, e come dargli torto; ve lo dico in diretta dai 41° percepiti a Roma, dai vagoni della metro infuocata e dai musei presi da assalto da sgambate turiste americane (che poi il giorno dopo le vedi modello “reparto grandi ustionati”, ma perché dico, perché?!).

Nessuno sembra più voler seguire i consigli del caro vecchio Studio Aperto, il crollo delle certezze nel secondo decennio degli anni duemila è anche questo. E allora vale tutto: usciamo nelle ore più calde, beviamo birra, super alcolici ma soprattutto ascoltiamo musica a tutto volume in barba ai consigli dei tiggì.

E visto che la realtà ci soffoca, andiamocene via, almeno con la mente, e voliamo in Sicilia. Chi l’avrebbe mai detto che le migliori canzoni firmate estate 2019 venissero proprio dalla Trinacria?

Dirty Little Review vi offre una breve selezione dei più bei pezzi, da abbinare possibilmente ai dolci tipici dell’isola del sole.

Lo Stretto Necessario — appena uscito, è il singolo scritto da Levante, Colapesce e Dimartino. Se non bastassero i tre artisti a renderlo 100% made in trinacria, è stato aggiunto anche un cameo di Carmen Consoli. Lo consigliamo durante una scorpacciata di Cannoli espressi.

A proposito di Dimartino, è uscita da poco una nuova versione di Ci diamo un bacio prima di farci male insieme al gruppo che è al primo posto nella mia umile classifica personale al momento: La Rappresentante di Lista. Il sound è coinvolgente al tal punto da meritarsi una bella cassata con la frutta martorana.

Nicolò Carnesi ha appena pubblicato il singolo Spogliati, e gliene siamo grati. A differenza di quel che si pensi, non è necessario parlare di mare su base reggaeton per fare un bel tormentone estivo! A colpi di dance music anni ’70, Nicolò ci riesce, e si fa aiutare dal vecchio Dario Brunori per mettere la ciliegina sulla…granita con la brioche.


Jessica Panzini