Afrodite – Il nuovo disco di Dimartino dedicato alla Bellezza

0
132

Lo scorso 25 gennaio è uscito il nuovo disco di Antonio DimartinoIl cantautore palermitano è tornato dopo quattro anni e una figlia, con un album dalle sonorità del tutto nuove e assolutamente evocative.

L’ultima volta che avevamo visto Dimartino, era in tour con Un paese ci vuole, un disco che parla proprio della quotidianità dei piccoli borghi del Bel Paese e che noi di Dirty Little Review vi consigliamo vivamente di ascoltare, sempre che non lo abbiate già fatto.

Dimartino - Afrodite

L’annuncio è stato dato sul profilo Instagram dell’artista:

“È uscito il disco, è la notte di Afrodite, la dea della bellezza, protettrice dei naviganti. Ci sono dentro storie di ragazzi che diventano uomini e storie di uomini che diventano bambini”.

Ma perché Afrodite, vi starete chiedendo. Forse non tutti sanno che ad Erice, prima della dominazione Romana, c’era un tempio dedicato ad Afrodite. E c’è molto della Sicilia, in particolare Palermo tra i versi, per esempio, di Ci diamo un bacio.

Ed è alla Bellezza che Dimartino consacra la sua ultima fatica, sperando che le nuove generazioni vengano educate all’amore e, appunto, alla bellezza. Un ragionamento che ricorda un po’ il Peppino Impastato di Lo Cascio ne I Cento passi, ma che comunque resta attualissimo nel dibattito politico e sociale contemporaneo.

L’hanno detto tutte le riviste e i blog i musica: le canzoni dell’ultimo disco sono totalmente diverse dal sound “classico” del cantautore con un po’ di Battisti, Battiato e Tame Impala; e noi non possiamo che confermare. Per dare la svolta, Dimartino si è affidato a Matteo Cantaluppi e Ivan Antonio Rossi, quest’ultimo ha collaborato tra gli altri anche con Ex-Otago e Baustelle per intenderci.

L’ennesimo artista indie italiano direte voi, io dico invece: ecco il vero indie italiano che non conosce l’omologazione dei suoni e dei testi che sembrano ricette mediche ed elenchi di nomi di città a caso e strofe biascicate. Certo Dimartino non riempie i palazzetti, ma è un artista onesto che fa musica onesta, viva Dio!

Tra i singoli in rotazione in radio ci sono Cuoreintero e Giorni Buoni accompagnata da un video esoterico e psichedelico molto ben riuscito.

L’etichetta è la 42 Records in collaborazione con Picicca, che continuano a sfornare artisti e dischi originali, mai banali, diventando quindi sinonimo di qualità.

Come ascoltarlo: Di mattina, mangiando una cassata

Pezzoni: Giorni Buoni, Cuoreintero

Anno: 2019


Jessica Panzini