Max Gazzè live @ New Age Club – Roncade (TV), 15 marzo 2013

0
1039

Ormai è chiaro. I miei attesissimi (!) commenti arrivano sempre più tardi. Eh va beh..
Stronzate a parte, gran bel live quello di Max Gazzè al New Age. È uno di quei musicisti che apprezzo moltissimo, ma senza troppe aspettative per i live. Bella sorpresa invece.

Max Gazzè

L’inizio non è un granché. Più di un’ora di ritardo (eccheccazzo!) e qualche problema audio. Ma va beh, ormai dovrei anche conoscere i tempi dei live. Intanto ci gustiamo un po’ Serena Abrami, una cantautrice che farebbe davvero bene alla musica italiana. Timidissima sul palco, ma che talento.

Dopo un paio di canzoni del nuovo disco, Gazzè se la gode e fa godere con i pezzi più vecchi (Vento d’estate Quel che fa paura tra tutti), dove dimostra la sua maestria al basso. Ci butta dentro anche del sano rock (A cuore scalzo) e del progressive puro (La nostra vita nuova). Sul palco è un fenomeno. Sono in pochi a saper cantare e insieme suonare (bene) il basso: Sting, Paul McCartney, Mark Sandman (RIP), Gazzè e qualcun altro. Gli intro in slap e gli assoli (non di quelli troppo virtuosi/tamarri eh..) con armonici e wah-wah sono pazzeschi. Simula anche il suono del telefono in Il solito sesso. In alcuni momenti sembra quasi ubriaco. Anzi, lo è. E lo ammette pure. Qualcuno tra il pubblico (io compreso) chiede L’avvelenata e ecco che parte l’intro Ma s’io avessi previsto tutto questo//Dati causa e pretesto//Le attuali conclusioni con tanto di imitazione.

Temevo fosse solo un tour dell’ultimo disco, invece in questo live c’è tutto il genio del vecchio Gazzè. A tratti funky, a tratti romantico, poco timido e soprattutto molto ubriaco.

Quando: Venerdì 15 marzo 2013

Dove: New Age Club – Roncade (TV)

Scaletta:
– E tu vai via
– La mia libertà
– Vento d’estate
– A cuore scalzo
– Il timido ubriaco
– La nostra vita nuova
– Il solito sesso
– Autoironia
– Raduni ovali
– L’amore pensato
– Annina
– Quel che fa paura
– Colloquium vitae
– Cara Valentina
– Di nascosto
– I tuoi maledettissimi impegni
– Sotto casa
Bis
– Mentre dormi
– La favola di Adamo ed Eva
– Una musica può fare


Enrico Grando