Cose Che Non Ho Mai Vissuto – Heaven Or Las Vegas

0
82

Heaven Or Las Vegas - Cose che non ho mai vissuto

Vivono e suonano nella provincia padovana, ma sembra arrivino da Atlanta, da Berlino, da Glasgow o da qualche altra grande città internazionale. Dopo un paio d’anni in cui si sono fatti sentire con qualche singolo e numerosi live (oltre a una splendida playlist che ci avevano regalato qui), gli Heaven Or Las Vegas hanno finalmente pubblicato il loro primo EP, Cose Che Non Ho Mai Vissuto.

In questi 4 brani (speravo di riuscire ad ascoltarne di più), gli HOLV hanno messo tutto il loro mondo, composto da suoni shoegaze/dream pop anni ’90 e da chitarre costantemente distorte. Il loro nome arriva da un meraviglioso pezzo dei Cocteau Twins, band sicuramente in costante heavy rotation nelle playlist dei quattro musicisti padovani.

Heaven Or Las VegasIl rischio per chi suona shoegaze è spesso quello di perdersi dietro a troppi effetti o a esercizi con i distorsori, splendidi per chi suona, molto meno per chi ascolta. In Cose Che Non Ho Mai Vissuto invece, la melodia è sempre chiara e costantemente al centro dei pezzi. È innegabile, sono quattro ottimi musicisti che hanno chiaro in mente ciò che vogliono fare con la loro musica.

In tutta sincerità, quando ho saputo che le loro canzoni sarebbero state in italiano mi sono spaventato, di certo non è una lingua che si presta a suoni di questo tipo e chi mi conosce sa quanto per me i testi passino sempre in secondo piano rispetto alla musica. Gli Heaven Or Las Vegas però hanno fatto un buon lavoro, riuscendo (quasi) sempre a rimanere astratti anche con i testi, come è giusto che sia nello shoegaze, permettendo alla nostra mente di ascoltatori di compiere splendidi viaggi nel loro spazio.

Come ascoltarlo: In perfetta solitudine con cuffie e volume alto

Pezzoni: Loggia Nera

Anno: 2020


Enrico Grando