Radiohead live @ Codroipo – Udine, 26 settembre 2012

3
824

La ricevuta di TicketOne è datata 22/11/2011. Dieci mesi quindi. Dieci mesi di attesa per un concerto. Anzi, per IL concerto.
Dopo il rinvio del tour europeo previsto per luglio, la paura di un altro rinvio/annullamento era legittima. Soprattutto visto il diluvio pre-concerto e le esperienze passate. È andata bene, un po’ di culo ha fatto la sua parte.
Mezz’oretta di opening act con i Caribou (non male) e puntuali alle 21.30 i Radiohead sono sul palco. E che palco! Scenografia pazzesca, sicuramente il valore aggiunto allo spettacolo. 18 schermi, guidati da una regia spettacolare, scendevano sopra le teste del gruppo e, assieme a delle luci magistrali, accompagnavano i pezzi proiettando primissimi piani e particolari degli artisti.

Via, botta in partenza con Lotus Flower. E già qua Yorke dà il meglio di sé. Dimentica una parte del testo, si batte le maracas in testa e a fine brano canta da solo la parte saltata. Lui può farlo. È Thom Yorke. Sul palco sono tutti dei fenomeni, inutile descrivere le doti di ognuno.
Poi perdonatemi, ma al secondo pezzo, quando ho sentito l’intro di Airbag, ho messo via l’agendina e mi sono goduto lo spettacolo.

C’è ben poco da dire, sono stati perfetti. Per tecnica ed emozione.
Sul finale poi, visto le scalette dei concerti di Roma, Firenze e Bologna, tutti erano convinti che avessero finito con Everything in its right place. Sono tornati invece sul palco e hanno chiuso con Idioteque. Meglio di così non potevano fare.

Quando: Mercoledì 26 settembre 2012. Data fissata per il 4 luglio ma spostata per l’incidente di Toronto.

Dove: Villa Manin di Codroipo, Udine. Location stupenda, un parco abbracciato da una villa veneta seicentesca.

Scaletta:
– Lotus Flower
– Airbag
– Bloom
– The Daily Mail
– Myxomatosis
– The Gloaming
– Separator
– Climbing Up The Walls
– Like Spinning Plates/Pyramid Song
– Nude
– Weird Fishes/Arpeggi
– Reckoner
– There There
– The National Anthem/Hunting Bears
– Feral
– Paranoid Android
Bis #1
– How To Disappear Completely
– Planet Telex
– Staircase
– Morning Mr. Magpie
– Street Spirit (Fade Out)
Bis #2
– Give Up The Ghost
– Small Axe/Everything In Its Right Place
Bis #3
– Idioteque


Enrico Grando

Commenti

  1. Ma, ma, è una scaletta tristissima! Mi rendo conto di non essere un grande fan dei Radiohead, ma mancano tutti i pezzi famosi… :/

    1. Assolutamente no!
      Molto The King Of Limbs, chiaro. Ma bisogna distinguere tra i “pezzi famosi” e i grandi pezzi. I Radiohead sono cambiati negli anni, tenendo sempre una qualità altissima. I pezzi scartati sono stati molti, ma hanno un repertorio talmente vasto e sublime che la scelta è difficile. In ogni caso, è stato una figata! :)